Sotto la comune denominazione Festuca rubra si distinguono tre specie principali utilizzate nella costituzione di tappeti erbosi e di inerbimenti:

  • Festuca rubra rubra: rizomatosa, di taglia medio-alta
  • Festuca rubra tricophylla: rizomatosa, di taglia bassa
  • Festuca rubra commutata: cespitosa, di taglia bassa

Queste Festuche rubre si adattano ai climi freschi e non troppo umidi e si adattano anche ai terreni poveri.

Se consociate in miscuglio trovano espressione nelle zone ombrose dei giardini e dei parchi, sui pendii.

Le varietà Tempoverde sono state selezionate per l’alta qualità e resistenza anche in zone caldo-umide quali la pianura padana.

Visualizzazione del risultato