Semine

L’importanza della Filiera Sementiera

L’importanza della Filiera Sementiera

Cos’è una filiera sementiera? Approvvigionarsi di semente di qualità è esercizio arduo che si rinnova ad ogni raccolto. Le quantità prodotte nelle varie zone di produzione mondiali tendono a garantire una certa costanza nella disponibilità delle specie e varietà da tappeto erboso. Costituiscono una eccezione le annate in cui l’offerta è di molto inferiore alla domanda. La qualità infatti è tutt’altra storia e si assiste di regola all’opposto. La domanda è superiore all’offerta. Ciò deriva dal fatto che nel mercato professionale mondiale si è fortemente evoluto negli ultimi decenni. Grazie anche alla comunicazione disponibile via internet, la richiesta di prodotti di qualità è aumentata. I produttori fanno fatica a stare al passo con la filiera.

Per potere disporre di varietà da tappeto erboso di alta qualità genetica e tecnica è diventato essenziale investire nella ricerca e nella produzione autonoma. Direttamente o attraverso accordi di joint-ventures che richiedono sia risorse economiche, sia, e soprattutto, impegni a lungo termine.

Ricerca-Produzione-Marketing per la filiera sementiera

Tempoverde da oltre 30 anni lavora con questo modello che possiamo definire RPM, Ricerca-Produzione-Marketing (Filiera Sementiera). Attraverso le aziende del proprio gruppo, investendo su programmi di ricerca e sperimentazione, e impegnandosi a moltiplicare e commercializzare varietà esclusive e di proprietà.

È una storia di grande successo e apprezzamento da parte dei nostri clienti. Questi hanno potuto beneficiare di una ininterrotta fornitura delle varietà migliori sul mercato e ci hanno visti “cambiare varietà” solo quando ne avevamo “una migliore”.

Articoli Correlati